Tendata di Compleanno 3.0

Posted by

on

Domenica sera, appena arrivata a casa, ho voluto mandarvi un pensiero a caldo. Ringraziandovi per aver partecipato alla mia terza Tendata di Compleanno, e per aver festeggiato con me (e in anticipo) i miei 27 anni.

Oggi, a poco più di 48 ore dalla fine dell’evento, le belle sensazioni che mi avete fatto provare non sono svanite. È stato magico tornare a festeggiare insieme, a due anni dalla precedente edizione. Il 2018 è stato un anno molto difficile, e ho passato il compleanno da sola, con il cuore pesante.

Per questo 2019, quindi, ho espresso un solo desiderio: serenità. E vicinanza vera, con chi c’è, e chi c’è sempre stato.

Penso a tutti gli amici, vicini e lontani, che ormai fanno parte della mia vita da anni. Penso a chi non mi ha mai abbandonata, a chi dispensa sempre parole gentili, e a chi capisce i miei sogni. Così come le mie paure.

Una Panda arriva ovunque.

Come succede sempre durante questi eventi, e quando sono in compagnia, non scatto moltissime foto. Perché sono presa a vivere, e a godermi le persone che sono vicine a me. E un po’ mi dispiace, poi, quando mi accorgo di non avere molti scatti di quei momenti felici… Però sono così, e custodisco gelosamente nella memoria ogni singola immagine. Soprattutto se non si trova anche sulla scheda SD di una macchina fotografica.

I tramonti dietro le montagne di casa sono la cosa che più mi manca ogni giorno in cui sono lontana.

Quindi grazie ancora a voi, e all’Azienda Agricola Pesei. Che ci ha accolti come se fossimo parte della famiglia. Raccontandoci una storia straordinaria: fatta di montagne, sapere e tradizioni che si tramandano, di generazione in generazione.

Grazie per essere stati eroici, come sempre, e per aver trascorso una notte in tenda a metà marzo. Il nostro campo coloratissimo, nella piana del noce tagliato, era una meraviglia per gli occhi. E per il cuore.

Robi e Robi, vi ho viste!

«Una vita senza amore è come un giardino senza sole e coi fiori appassiti. La coscienza di amare ed essere amati regalano tale calore e ricchezza alla vita che nient’altro può portare».
Oscar Wilde

Vi voglio bene!

Arianna