Cambiare le gomme e mettere le mousse con Rabaconda: 3 errori da non fare

Posted by

on

Prima o poi, nella vita di un motociclista, arriva il momento in cui si rende conto che gli manca solo una cosa da fare: essere autonomo con la sostituzione dei pneumatici. Sia che si tratti di voler essere pronti in caso di necessità – magari in viaggio – che di desiderio di poter fare questa operazione in autonomia – per evitare di dover andare troppo spesso dal gommista -, credo sia a prescindere una conoscenza fondamentale. A maggior ragione se si ha la moto da enduro, e si potrebbe avere la necessità di fare questo lavoro più spesso. Per quanto mi riguarda, quando si tratta di dover cambiare le gomme e mettere le mousse, una sola è la risposta valida, in grado di rendere tutto più facile: lo smontagomme Rabaconda.

Rabaconda 3-Minute Mousse Changer

Vale la pena investire in uno strumento di cambio gomme come può essere Rabaconda?

Sì, perché rende l’operazione di cambio gomma davvero più semplice: ogni dettaglio dello smontagomme è pensato per svolgere una funzione, per aiutarti nel fare questo lavoro facendo meno fatica possibile. Anche se può sembrare un investimento importante è uno strumento che si ripaga velocemente, soprattutto se facciamo tanti chilometri o abbiamo una moto da enduro come me, e quindi la necessità frequente di cambiare le gomme.

È fondamentale considerare che lo smontagomme Rabaconda non è utilissimo solo se monti le mousse. Anzi, se scegli di optare per le camere d’aria l’operazione sarà ancora più semplice, e il cerchio entrerà nella gomma con molto meno sforzo.

Cambiare le gomme e mettere le mousse: ecco cosa non fare

Una volta che lo smontagomme Rabaconda è entrato nel nostro garage è tempo di iniziare a prenderci dimestichezza. La prima volta che lo utilizzeremo non sarà l’operazione più immediata del mondo: serve capire il funzionamento, come muoversi e su cosa esercitare forza. Ma porta pazienza, perché basterà un po’ di esercizio per diventare sempre più rapidi e sicuri.

Come vedrai nel video alla fine di questo articolo, ho voluto documentare la prima volta in cui mi sono occupata di cambiare le gomme e mettere le mousse da sola, con Rabaconda. Lo scopo? Capire cosa sbagliavo, cosa era migliorabile e apprendere qualche trucchetto da condividere con i lettori di questo blog.

Curioso di scoprire quali sono gli errori che è importante non commettere, quando si tratta di cambiare le gomme e mettere le mousse alla tua moto? Continua a leggere!

 

1. Utilizzare il lato sbagliato delle leve

Chi se lo immaginava, ma utilizzare il lato giusto delle leve aiuta moltissimo ad essere veloci ed efficienti. In fase di smontaggio, ad esempio, la cosa migliore è utilizzare il lato dritto, e non quello a cucchiaio. Lo sapevi?

2. Lesinare con il gel lubrificante per la mousse

Applicare la giusta quantità di gel – e soprattutto avere l’accortezza di spargerlo bene con un pennello – è quello che ci permette di installare la mousse con facilità, ma anche alla nostra mousse di durare il più a lungo possibile.

Come mai? Perché in marcia si verifica una frizione tra la mousse e il pneumatico. Tale frizione genera calore, che può causare la deformazione sia della mousse che del pneumatico. L’agente lubrificante – che viene fornito insieme alla mousse – ha lo scopo di ridurre la frizione all’interno del pneumatico e, di conseguenza, prevenire l’aumento della temperatura.

 

 

3. Non usare grasso o acqua saponata per inserire il cerchio nella gomma

La fase più complessa per me, di tutta l’operazione di cambiare le gomme e mettere le mousse, è quella dell’inserimento del cerchio nel pneumatico. Una volta inserita la mousse – specialmente se una sostenuta – come le Maxi di RiseMousse, la gomma risulta molto piena e dura. È difficile, quindi, inserire il cerchio con facilità.

Utilizzare del grasso per pneumatici, o in alternativa dell’acqua saponata (come spiegano in questo tutorial sul canale YouTube di Rabaconda) rende l’operazione un po’ meno faticosa.

E tu come te la cavi con questa operazione? Cambiare le gomme e mettere le mousse è una cosa che fai, o preferisci affidarti ancora al gommista? Raccontamelo nei commenti!