5 cose da avere in garage se sei un motociclista

Posted by

on

Non so per voi, ma per me i giorni di vacanza “istituzionale”, anche se in realtà di solito finisco per lavorare praticamente sempre, sono il momento in cui riesco a fermarmi un attimo e a dire: “è ora di mettere ordine al garage”. Di solito va così: per mesi vivo la mia vita, prestando il minimo dell’attenzione necessaria a tenere questo spazio al livello di ordine che vorrei, e poi un giorno apro la basculante e baaam, sembra sia esplosa una bomba. Ed è a quel punto, allora, che ci si arma di sana pazienza si rimette tutto in ordine. Quale momento migliore di questo – ovvero quel breve momento di pace e serenità in cui il garage è appena stato messo a posto – per condividere quelle che reputo essere le 5 cose da avere in garage se sei un motociclista. Quegli oggetti imprescindibili, e che si rivelano preziosissimi in tantissime situazioni, che è importante possedere

1. La valigetta multi attrezzi

Questo sarebbe l’oggetto che vi consiglierei se mi chiedeste “quale regalo faccio alla ragazza che mi piace per conquistarla?”, oltre essere il primo oggetto da infilare in garage. È indispensabile perché è la base di partenza per tutti i lavori futuri: a prescindere da quale moto comprerete, cosa andrete a fare… la valigetta multiattrezzi vi permetterà di avere tutto quello che vi serve. E che sia chiaro, non è che dovete portarvela dietro tutta quando andate in giro, la maggior parte delle volte non vi servirà. Una volta a disposizione potrete scegliere gli attrezzi che vi servono per la moto che state usando, e inserirli in un astuccio più piccolo, che in effetti è anche più facilmente trasportabile.

Ecco alcune soluzioni molto interessanti:

Una buona valigetta è un ottimo punto di partenza: fai un piccolo investimento e scegli quella giusta!

 

2. Il cavalletto alza moto

La seconda delle 5 cose da avere in garage se sei un motociclista è il cavalletto alza moto, specialmente se avete una moto da fuoristrada o la vostra moto non dispone di cavalletto centrale. Questo strumento vi semplificherà la vita quando avrete bisogno di lavorare sulla vostra moto a una altezza comoda.

Quelli fighi in garage hanno il ponte, noi facciamoci andare bene questa soluzione facile, poco ingombrante e sicuramente democratica. Il mio è di Progrip (credo), ed è appunto pensato per le moto da offroad. Fai una ricerca e scegli il prodotto adatto anche al peso della moto che dovrai andare a sollevare.

Se cerchi un cavalletto come il mio guarda questo di Acerbis, che viene venduto a solo 69,90€. Questo, invece, è molto interessante anche per chi cerca cavalletti alza moto per motociclette più grandi (anche fino a 500kg!).

 

 

3. Tanica per tagliando

Il terzo oggetto che non può mancare nel nostro garage è un contenitore per oli e liquidi da utilizzare sia durante la fase della manutenzione che poi per il successivo trasporto verso lo smaltimento. Nel video dedicato agli indispensabili da inserire nella cassa della Gibraltar Race vi avevo chiaramente sollevato lo stesso problema, ma vi avevo mostrato il piccolo catino pieghevole che uso in quei casi. La comodità della tanica da garage, invece, è proprio quella che risparmierete un passaggio e vi permetterà di svolgere l’operazione senza versare nemmeno una goccia di olio. Io l’unica cosa che faccio è di pulire bene con della carta da garage la parte a imbuto, in modo che non sporchi e resti pulita nel successivo trasporto.

Questa è come la nostra, ma puoi risparmiare qualche euro con prodotti – che tra l’altro sono anche più capienti – altrettanto validi come questo e questo.

 

 

4. Scatole/organizer trasparenti

Avere tutto il materiale presente in garage ben diviso e organizzato e cioè che mi permette di trovare sempre quello che mi serve. Quindi, sulle scaffalature, ho diviso tutto in scatole di plastica trasparenti, che eventualmente puoi etichettare, per rendere il contenuto ancora più evidente.

Per esempio ho due grandi scatole con tutto il materiale da campeggio, da materassino a fornello, sacchi a pelo, stoviglie, filo per il bucato… così so che quando devo organizzare un viaggio lì ho tutto quello che serve per il campeggio e non corro il rischio di dimenticare qualcosa.

Io le compro da Ikea, da Leroy Merlin o dai cinesi, e le compro della dimensione che mi può servire a seconda del contenuto.

Le trovi facilmente anche su internet, a prezzi veramente onesti. Io terrei in considerazione queste, queste e queste.

 

 

5. Una mensola porta caschi

Visto che questo garage non è gigante ottimizzare gli spazi è stata una necessità, ma anche per chi avesse uno spazio più arioso credo che trovare una soluzione intelligente per avere i caschi a disposizione sia un must. Inizialmente erano sulla scaffalatura, ma ci siamo resi conto che rubavano davvero tanto spazio, o per lo meno c’era tanto spazio negativo che non veniva sfruttato al meglio.

Così abbiamo pensato a uno spazio diverso, dedicato a loro, che sfruttasse magari uno spazio morto ma non andasse a rubarne altro che poteva invece essere dedicato allo stoccaggio di altro materiale più ingombrante.

Il costo di questo lavoro? Pochi euro: abbiamo preso le misure dello spazio che volevamo riempire e, da Leroy Merlin, ci siamo fatti tagliare dei pezzi di compensato della misura giusta, senza doverlo fare noi che non avevamo gli strumenti per farlo. Abbiamo poi usato dei supporti a L da mensola, et voilà. Abbiamo scelto il compensato perché economico ma comunque sufficientemente robusto da sostenere il peso dei caschi: potete usare il materiale che avete, ed eventualmente anche riciclare legno o materiale che poteste avere già a casa.

Sei d'accordo su queste 5 cose da avere in garage se sei un motociclista? Sono curiosa di saperlo, fammelo sapere nei commenti!